Arriva ufficialmente il primo WordCamp Bari

Copertina WordCamp Bari 2018

Finalmente anche la Puglia ha il suo WordCamp Bari!

Sono particolarmente orgoglioso di questo risultato che la community che ha lavorato fino ad ora è riuscita a raggiungere, perché da utilizzatore, conoscitore e contributore del CMS più utilizzato al mondo, e da pugliese, mi sento parte di questo grande risultato. Risultato reso possibile grazie ai grandissimi Francesco Di Candia, Francesco Cozzi, Valeria Ruggiero, Antonio Trifirò, Nicola Losito, Antonio Moschetta, Giuliano Turturici e tutti gli altri tanti, tantissimi amici e colleghi.

Diamo quindi il benvenuto al primo WordCamp Bari, un WordCamp che significa molto non solo per tutta la community che ruota attorno a questa piattaforma, ma anche per i tantissimi appassionati e professionisti che sempre più si avvicinano ad essa.

Cos’è un WordCamp

Per coloro che non conoscono l’esperienza di un WordCamp, vi basti sapere che è un incontro informale organizzato dalla community locale che ha l’obiettivo di far incontrare appassionati e addetti ai lavori e promuovere la condivisione della filosofia e dell’utilizzo del CMS WordPress.

Così come avviene per i MeetUp WordPress, come quello di Brindisi di cui sono organizzatore insieme ad altri colleghi, il WordCamp è un evento molto più grande, che mira non solo a diffondere la cultura dell’open source, ma anche accrescere le reti sociali, le competenze, i tricks del mondo digitale.

Il WordCamp è l’esempio concreto di come tutti, non solo programmatori, designer, grafici, marketers, possono contribuire a rendere grande un progetto come quello di WordPress.

L’esperienza del WordCamp

Credo fermamente che tutti dovrebbero partecipare almeno una volta nella vita ad un WordCamp, indipendentemente dalle proprie competenze e dai propri interessi. Se lavori o sei appassionato di web allora il WordCamp è la manifestazione ideale alla quale partecipare, perché si fa rete, si scambiano opinioni e segreti del mestiere, si impara che la condivisione è il vero motore del ventunesimo secolo e si apprende, toccando con mano, quanto lavoro e quante diverse competenze scendono in campo per una piattaforma che oggi conta quasi 18 milioni di installazioni nel mondo.

Ho partecipato al mio primo WordCamp a Torino, ad aprile dell’anno scorso, dopo aver organizzato il MeetUp WordPress a Brindisi, e da quel momento in cuor mio ho subito pensato che almeno una volta all’anno avrei partecipato ad un WordCamp. Ho conosciuto tanti nuovi colleghi, ne ho incontrati tanti altri e con essi ho stretto amicizie e collaborazioni che durano ancora oggi.

Come si sviluppa un WordCamp

Il WordCamp, a differenza dei MeetUp che durano solo qualche ora, dura di solito due giorni. Il primo giorno è detto Contributor Day ed è il giorno in cui ci si sporca le mani nel vero senso della parola. I partecipanti vengono divisi in vari gruppi, supervisionati dai Team Leader più anziani. Questi Team poi lavorano su vari aspetti della piattaforma: c’è il Team Core che si occupa di migliorie sul motore interno del CMS, il Design Team che si occupa di migliorare l’interfaccia utente, il Translation Team che si occupa delle traduzioni in italiano dell’interfaccia e dei plugin, l’Accessibility Team che si occupa invece di migliorare gli aspetti di accessibilità, il Support Team che si occupa di supportare gli utilizzatori sul forum ufficiale, e così via.

Tutti possono avere il proprio spazio nei vari team, e tutti possono contribuire a migliorare una piattaforma grande come WordPress. Ciò che oggi vediamo appena effettuiamo l’accesso al pannello di WordPress è il risultato del lavoro di questi Team sparsi per il mondo.

Il secondo giorno del WordCamp invece è dedicato ai talk, nei quali programmatori, esperti di marketing, di design, parlano di vari aspetti, non per forza legati alla piattaforma, ma legati al mondo digitale. Al WordCamp Torino ho assistito a talk sulla SEO, sulle consulenze e-commerce, sulla legislazione e così via. (Puoi vedere i vari talk dei WordCamp sul sito web dedicato di WordPress TV)

Il WordCamp Bari

Il WordCamp Bari si terrà nei giorni 11 e 12 di Maggio 2018, il costo del biglietto, del tutto simbolico, è di circa 20€ e dà accesso ad entrambe le giornate. Il WordCamp non è solo contribuzione e talk, nei due giorni potrai incontrare tantissime aziende che potresti vedere solo sul tuo browser, come SeeWeb, SiteGround, Yith, Yoast e molti altri, e conoscere le persone dietro a queste aziende, oltre a collezionare tantissimi gadgets.

L’appuntamento quindi è presso Impact Hub di Bari, presso la Fiera del Levante. Potrai acquistare il biglietto sul sito ufficiale del WordCamp Bari.

Se sei di Lecce o di Brindisi contattami pure, ci organizziamo! E ricorda che puoi anche partecipare come volontario non appena verranno aperte le call.

Io spero vivamente che, dopo anni in cui la community pugliese ha organizzato i WordCamp in giro per l’Italia, possa ritornare a casa e fare del WordCamp Bari un punto di riferimento nel panorama dei WordCamp nazionali e persino mondiali, così come lo sono oggi i WordCamp Torino e Milano.

Ci vediamo a Bari quindi, spero di trovarti lì!

Vorrei infine ringraziare ancora una volta tutti i già citati professionisti che hanno lavorato e lavorano ancora per realizzare grafica, sito web, far quadrare i conti e così via. Li ringrazio perché mi hanno accolto dapprima come spettatore e poi coinvolgendomi in tutto questo.

Sommario
Arriva per la prima volta in Puglia il WordCamp Bari, il più grande evento su WordPress
Nome Articolo
Arriva per la prima volta in Puglia il WordCamp Bari, il più grande evento su WordPress
Descrizione
I WordCamp sono eventi di grande importanza nell'ambito della community che ruota attorno a WordPress e, dopo mesi di lavoro, finalmente anche la Puglia ospita il WordCamp Bari per la prima volta.
Autore
Nome Editore
ideaGrafica
Logo Editore
Share it